REDDITI: PROROGA VERSAMENTI 2017. IL COMUNICATO IN GAZZETTA UFFICIALE.


E’ scaduto il 20 luglio per i titolari di reddito d’impresa (e, quindi, anche per i soci a cui è attribuito il reddito della società partecipata ai sensi degli articoli 5, 115 e 116 del testo unico delle imposte sui redditi), il termine per effettuare i versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta 2016 e il versamento del primo acconto. Con il comunicato MEF 125 è stata concessa una mini-proroga precisando che dal 21 luglio e fino al 20 agosto 2017 i versamenti potranno essere eseguiti con la maggiorazione, a titolo di interesse, pari allo 0,40 per cento.

I contribuenti potranno eseguire i versamenti con la maggiorazione dello 0,40%, dal 21 luglio 2017 al 20 agosto 2017 che essendo domenica slitta a lunedì 21. La mini – proroga non riguarda in alcun modo i professionisti e i contribuenti non titolari di reddito d’impresa. 

La proroga del termine per i versamenti dovuti dai titolari di redditi d’impresa è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale 21 luglio 2017, n. 169,  con la pubblicazione del D.P.C.M. 20 luglio 2017.


ALLEGATO : DPCM 20 LUGLIO 2017

Condividi su:
Scroll to top
Procida Vivone & Partners

GRATIS
VISUALIZZA